10 Dicembre 2022

AF – PRIMA VITTORIA

NOVARA – BORGOLAVEZZARO 3-1 25/14 25/17 22/25 25/21

Buon inizio per il Team Volley Novara CSI che in poco più di un’ora e mezza si sbarazza dell’APB Borgolavezzaro. Primo set con in campo Salvati in palleggio, capitan Gabban opposto, Mantica e Dondi al centro, Gavinelli e Restuccia schiacciatrici. Libero Verusca Corona. Set senza storia con un Team volley padrone assoluto della scena ed un APB sempre in debito d’ossigeno e con la necessità di continui cambi per rompere il ritmo alle novaresi. Unico cambio per il Team Volley è l’ingresso di Scaffidi per Mantica al centro sul 22-11. Secondo set che inizia con il sestetto base e con il cambio di libero tra Corona e Re. La musica non cambia e Cagna si può permettere di iniziare a provare nuove soluzioni tecniche all’ala con l’ingresso di Crescenzo su Gavinelli (8-2) e Macellaro su Restuccia (17-10). Ritorno in campo anche per Scaffidi su Mantica(19-11). Il set si chiude in tranquillità per il Team Volley Novara sul 25-17. Altri cambi per la squadra di casa nel terzo set che parte con: Salvati in palleggio, Gavinelli all’opposto, Mantica e Scaffidi centrali, Restuccia e Passarella schiacciatrici. Calo di concentrazione e ritmo basso della partita giocano un brutto scherzo al Team Volley che gioca punto a punto per tutto il set ma non riesce a dare l’accelerata decisiva. Entrano in campo Bonazzi su Salvati e Dondi su Scaffidi, ma purtroppo il set è perso (22-25). Il quarto set vede di nuovo impegnata la formazione del primo, il Team Volley è deciso a chiudere l’incontro con un Borgolavezzaro che, nonostante le numerose interruzioni di gioco per sostituzioni, non riesce ad avvicinarsi alle padrone di casa. Cambio in regia per Gabban e compagne con il rientro in campo di Bonazzi sul 16-5 ed ingresso in seconda linea di Crescenzo e Passarella per dare respiro a Gavinelli e Restuccia. Il set si chiude senza patemi sul 25-21. Staff tecnico soddisfatto considerando che era la prima partita di campionato con una rosa composta da diversi elementi nuovi. Ancora molto da fare sulla fase di attacco e sul ritmo da imporre alla partita ma l’esordio con 3 punti portati a casa è sempre ben accetto. Ottima la prova di carattere della squadra nel quarto set che, nonostante il set precedente perso, ha rimesso subito la partita in carreggiata. Prossimo impegno contro il Parona in trasferta.

About Post Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.