10 Dicembre 2022

DF – SALVEZZA ALL’ULTIMO MINUTO

NOVARA – RED VOLLEY 3-1 25-21 25-22 10-25 25-12

Nell’ultima di campionato le ragazze della DF sconfiggono il Red Volley Vercelli, seconde in classifica, con un netto 3 a 1 e con questa vittoria superano il Cusio garantendosi la permanenza in serie D per il prossimo campionato. Ora la cronaca della partita. Il Team Volley Novara scende in campo con la solita formazione: Pignatelli opposta a Ponzoni (cap.), schiacciatrici di banda Andreoni e Fois, centrali Pombia e Oldani (al rientro dopo infortunio), Andorno libero. Avvio bruciante delle ragazze di Brizzi che sorprendono le avversarie con un turno di battuta di Ponzoni (2 ace) e con gli attacchi di Pombia e Pignatelli. Il Novara si porta così subito in vantaggio (5-0, 9-2). Poi il Vercelli di reagisce e cerca di mettere in difficoltà il Novara mettendo a segno vari attacchi in particolare con le due centrali. Ma le novaresi non mollano e tengono le avversarie a distanza (16-11, 20-12). Poi le vercellesi riescono a mettere a segno sei punti consecutivi rimontando fino al -3 (21-18). Ma è solo un attimo, Ponzoni e compagne riprendono il controllo del gioco e chiudono il primo set sul 25 a 21. Il Novara ha ben giocato questo set con un buon gioco collettivo e con tutte le attaccanti regolarmente a punto. Spiccano le prestazioni dell’opposto Pignatelli (6 punti) e della centrale Pombia (5). In avvio di secondo set le novaresi ancora subito avanti sul 8-4 e poi sul 11-5. Ma sul 14-7 il Vercelli reagisce e riesce a recuperare fino al 16 pari. Le novaresi non riescono, in questa fase, a contenere gli attacchi delle centrali avversarie né a muro né in difesa. Ma la squadra non ha perso né concentrazione né la determinazione e con un break di 4 punti si riporta avanti sul 20 a 16. Questa volta il Red Volley non riesce a rimontare le novaresi che si aggiudicano anche il secondo set per 25 a 22. L’attesa reazione del Vercelli arriva in inizio terzo set. Le ospiti vanno subito in vantaggio prima sullo 0-3, e poi 3-8. Le centrali avversarie sono incontenibili, ma ai loro attacchi si aggiungono ora anche dei turni di battuta insidiosi e i sapienti pallonetti della palleggiatrice avversaria. Brizzi opera qualche sostituzione (Garagiola per Ponzoni, Rivoltella per Pignatelli). Le novaresi cercano di reagire ma è tutto inutile e il Red Volley prende il largo sul 7-19. Visto il distacco ormai incolmabile Brizzi richiama in panchina molte titolari in vista dell’ormai inevitabile e decisivo 4° set, inserendo le giovani della panchina (Antonini e Ghielmi). Il set si chiude sul 10-25 per le avversarie. La tensione è alta, per sperare nella salvezza al Team Volley Novara serve assolutamente una vittoria e se possibile una vittoria con tre punti. In avvio del nuovo set, il Vercelli di nuovo avanti sul 1-3. Poi il Novara va in battuta con Pombia e il centrale mette a segno una serie di 5 battute con 3 ace. Il risultato è capovolto (6-3) e le ragazze di Brizzi superano il momento di difficoltà. Finalmente riescono, sia a muro che con un migliore posizionamento della difesa, a contenere gli attacchi delle centrali avversarie che tanti problemi avevano creato nei precedenti set. La ricezione torna a funzionare (dopo le difficoltà del 3° set) e il gioco di attacco torna ai livelli dei primi set. Non c’è più partita, Ponzoni e compagne hanno ormai la partita in pugno e prendono il largo (10-6, 15-7, 20-9). Nel finale di set c’è ancora il tempo per altri due ace di Pombia, e poi l’altra centrale Oldani chiude la partita prima ‘sfondando’ il muro a due avversario con un attacco a tutto braccio dal centro, e quindi con un gran muro vincente su attacco delle avversarie. Il Novara vince il set per 25-12, aggiudicandosi la partita per 3 a 1. Le ragazze di Brizzi hanno fatto tutto quanto potevano battendo nettamente e con una buona prova di squadra, la seconda forza del campionato. Ora non rimane che attendere il risultato dagli altri campi ….. poi finalmente arrivano le notizie degli altri incontri e la salvezza diventa una certezza! Questo risultato è arrivato dopo una lunga rincorsa iniziata nella seconda metà del girone d’andata dopo un difficile avvio di campionato. Il gruppo di atlete era nuovo: alcune ragazze della D delle scorse stagioni a cui si aggiungevano nuove ragazze provenienti da altre società (le ultime arrivate a campionato già iniziato), il tutto completato da una numerosa pattuglia di volenterose ma inesperte giovani U18 e U16. Nuovo, anche se molto esperto, pure l’allenatore Brizzi. Alle difficoltà d’inizio campionato si sommavano subito vari infortuni di gioco che costringevano l’allenatore a cambi di ruolo dettati dall’emergenza. Risultato: un avvio difficile con una sola vittoria e soli 3 punti nelle prime otto giornate, e un importante distacco accumulato in classifica da recuperare. Ma la squadra migliorava gradualmente l’intesa e l’allenatore riusciva progressivamente a darle un proprio gioco. Già nella seconda parte del girone di andata arrivavano due nette vittorie casalinghe contro squadre molto meglio piazzate in classifica, a cui si aggiungeva anche un’ottima prestazione addirittura in casa della capolista Botalla. L’avvio del girone di ritorno segnava l’inizio della lunga rincorsa sulle avversarie. Risultato: tutte le partite casalinghe vinte alcune contro squadre della parte alta della classifica e spesso con ottime prestazioni di gioco collettivo. Sola sconfitta tra le mura di casa quella con la solitaria capolista Botalla, anch’essa comunque messa in difficoltà nella parte iniziale dell’incontro. Ai successi casalinghi si aggiungevano anche buone partite fuori casa che fruttavano una vittoria (a Biella contro il Cacciati, terzo del torneo), due sconfitte per 3 a 2 e molti altri set vinti (utili per la differenza set). Per tutto l’anno il gruppo non ha mai smesso di credere nel risultato finale, lavorando duramente in palestra e sacrificandosi per la squadra in partita, e reagendo subito, nelle partite successive ad alcune gravi sconfitte, con ottime prestazioni coronate da inattese vittorie. Brave ragazze per il risultato fortemente cercato e alla fine meritatamente ottenuto!
Team Volley Novara DF: , Andreoni 13, Antonini, Fois 9, Garagiola, Ghielmi, Incicco, Oldani 9, Pignatelli 13, Pombia 20, Ponzoni (Cap.) 2, Rivoltella, Andorno (L), Campra (L). Indisponibili: Caccia, Monte. All: Roberto Brizzi e Alberto Prandi.

About Post Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.