8 Dicembre 2022

DF / NULLA DA FARE A TORINO

ASCOT – NOVARA 3-0 25/20 25/16 25/20

La 1ma in classifica si è dimostrata tale. Forte in ogni reparto, solo con qualche indecisione in ricezione, ma squadra sopra la media del campionato. Ponzoni (foto) e compagne hanno combattuto solo per metà  dei set, poi diversi errori creavano il gap. Assenti Restani, Marconi e Siano, Novara si presenta con Ponzoni-Lorenzoni in palleggio, Manzini e Pombia al centro, Gallarati-Andreoni all’ala, Andorno libero. Primo set in vantaggio fino al 9-8, passa davanti il Lasalliano, e punto a punto si va sul 17-16. Ennesima battuta sbagliata di Novara, a cui seguono due errori in ricezione, e le torinesi prendono il largo. Recupero delle ospiti ma si chiude 25-20. Secondo set alla pari fino al 13-13. Poi !. basta. Entra in battuta per Ascot Lanino e porta la squadra sul 23-13. In precedenza Novara aveva cambiato il libero: dentro la baby Campra al posto di Andorno. Piccolo recupero ma si chiude 25-16. Terzo set che riprende come il primo. Le novaresi avanti inizialmente, poi slancio del Lasalliano, si arriva 19-13. Entra per Novara Moricaj, al debutto in serie D, per Ponzoni. Un’attacco ed un muro vincenti, riportano in parità  Novara 19-19. La maggior esperienza, e soprattutto potenza in attacco di Ivul e Frigerio, fanno la differenza. Lasalliano chiude 25-20 e rimane primo in classifica in coabitazione con Asti. Sabato a Novara arriva ZSI Valenza che ha superato nettamente Borgomanero ed è a soli 2 punti dalla vetta. 

About Post Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.